Ecco le ultime tendenze trucco

La passione del make up è un qualcosa che ti anima dentro ed esige una voce che possa esprimere tutto l’estro di una fantasia sconfinata: smokey eyes, contouring e baking sono solo alcune delle infinite tecniche di valorizzazione dei volti che il trucco offre a coloro che, con pazienza, umiltà e tanta voglia di fare, decidano di intraprendere la strada professionale make up artist. 

Fin da piccola ho sempre trovato irresistibili i rossetti, le matite e le ciprie e non nascondo di aver letteralmente sottoposto a sedute di trucco tutte le donne della mia famiglia; autodidatta per passione, io stessa sono stata la mia prima grande cavia dove, a forza di errori o imperfezioni, sono riuscita a elaborare una tecnica tutta mia…ma. Ma come ogni professione che si rispetti, sebbene la passione si dia come il punto di partenza imprescindibile, anche diventare make up artist richiede tanto lavoro e tanta dedizione: per questa ragione ho deciso di partecipare a un corso finalizzato all’apprendimento di tecniche di trucco specifiche, al fine di dare una struttura solida ai miei futuri lavori. 

Ho sempre sentito il bisogno di valorizzare i tratti che rendono una persona “proprio quella persona”: occhi grandi resi felini da una linea di eye-liner, labbra a cuore di un rosso scarlatto o rosee come petali, visi dall’incarnato esotico o scolpiti da un sapiente utilizzo del contouring; possedere, di fianco ad una tecnica valida, il giusto kit di lavoro, significa avere tra le mani non solo una professione ma una vera e propria arte il cui obiettivo sia mettere in risalto il meglio di ciascuno. Ho acquistato un kit completo, in grado di rispondere a tutte le esigenze degli incarnati: fondotinta chiari, scuri, dai toni matt o tendenti ad illuminare le gote, ciprie compatte utili al baking e ombretti in crema o in polvere, rispondenti a differenti tipi di trucco, per concludere con i rossetti: matt, gloss, a lunga tenuta o cremosi come un morbido gelato. Questo il segreto di ogni make up artisti che si rispetti: corsi e strumenti che, legati a un solido amore per l’arte, riescano a valorizzare i tratti di tutti.