Giardino: come organizzarlo e prendersene cura

Possedere uno spazio esterno non è una fortuna che hanno tutti. Oltre a essere un plus, però, la presenza di un giardino in un’abitazione richiede anche della cura e delle attenzioni diverse rispetto a quelle riservate al resto della casa. Prima però di parlare di mantenimento, è bene organizzare il giardino in modo che risulti ordinato, funzionale e bello. Bisogna capire come lo si vuole sfruttare, se come angolo relax o luogo in cui ospitare gli amici nelle fresche sere estive, o anche come spazio personale in cui dedicarsi a qualche hobby. Clicca qui per sapere come organizzarlo e prendersene cura.

Come trasformare lo spazio esterno in un bel giardino

La prima cosa da fare quando si organizza il proprio giardino è decidere come sfruttare il terreno a disposizione. Le idee sono vari e diverse, si può decidere di sfruttare lo spazio per coltivare un orto, oppure per far crescere un prato e creare una distesa verde e libera o anche di piantare dei fiori colorati. Una cosa non esclude l’altra, ma è bene assicurarsi che il risultato sia comunque armonico. Una volta scelto cosa fare bisogna preparare il terreno, rimuovere le erbacce, arare e arricchire il terreno se grezzo. Una volta preparato il campo si possono piantare le piante selezionate prima. Per farlo è necessario sapere in quale periodo dell’anno è meglio piantare un determinato seme considerato che ci sono alcuni tipi che è meglio piantare in inverno. Una volta seminato bisogna irrigare stando ben attenti a bagnare il terreno e non le foglie una volta la giorno, evitando le ore più calde. Una volta creata la flora del giardino, per poterlo vivere al meglio è possibile arredarlo con degli appositi mobili da giardino, impermeabili, leggeri e resistenti. Prima, però, è sempre bene valutare gli spazi. In base a quelli disponibili si può decidere se inserire un tavolo con delle sedie, magari da porre sotto un gazebo che copra dall’umidità o sotto un patio che se abbastanza grande può ospitare anche un salottino da giardino. Altri complementi che possono arricchire il giardino sono dondoli, amache e poltrone sospese, elementi che grazie al loro dolce dondolio favoriscono il relax. Per gli amanti delle cene in compagnia, invece, ciò che ci vuole è un bel barbecue, la scusa giusta per invitare a casa amici e parenti. La cosa da ricordare una volta realizzato il giardino dei vostri sogni, è di mantenerlo in ordine, verificando periodicamente la presenza di erbacce che vanno poi estirpate, potando le piante, tagliando il prato e innaffiandolo periodicamente.